Tag: Avvocato Pitorri Nulla Osta Ricongiungimento Familiare

Avvocato Pitorri Nulla Osta Ricongiungimento Familiare


In copertina: Avvocato Pitorri libro

La legge italiana sulla cittadinanza è particolarmente dettagliata così come le disposizioni di legge per accedere nel nostro Paese. Una delle casistiche previste dalla nostra legge per l’accesso in Italia è il cosiddetto nulla osta per ricongiungimento familiare. Ne parliamo in questo articolo con l’Avv. Iacopo Maria Pitorri. 

Leggi l’articolo Avvocato Pitorri Nulla Osta Ricongiungimento Familiare

L’ordinamento italiano riconosce il valore della famiglia e di conseguenza l’unità familiare, considerata un diritto fondamentale. Trattandosi di diritto fondamentale, l’unità familiare è assicurata anche ai cittadini stranieri che si trovino nella situazione di distanza territoriale con i propri congiunti. Tale diritto di riunione è detto ricongiungimento familiare, strumento definito essenziale per consentire ai cittadini stranieri di meglio integrarsi all’interno dello Stato ospitante. Per meglio affrontare la questione abbiamo fatto qualche domanda all’Avvocato Pitorri, noto immigrazionista che opera nella città di Roma (puoi leggere molte notizie relativamente al tema Avvocato Pitorri Nulla Osta Ricongiungimento Familiare all’interno di questo blog). Nell’intervista parliamo di chi può richiedere il permesso di soggiorno per motivi familiari, come esso viene rilasciato e quali sono i requisiti a cui bisogna conformarsi per ottenerlo. 

Leggi l’intervista Avvocato Pitorri Nulla Osta Ricongiungimento Familiare

Domanda: Avvocato Pitorri, sappiamo che si trova spesso a gestire pratiche di questa natura, può quindi spiegarci un pò meglio chi può accedere al permesso di soggiorno per motivi familiari? 

Risposta: Molto volentieri. Il permesso di soggiorno per motivi familiari, viene di norma rilasciato allo straniero che fa ingresso in Italia con visto di ingresso per ricongiungimento familiare, appunto, o con visto di ingresso al seguito del proprio familiare. Può inoltre essere rilasciato a stranieri che soggiornano legalmente nel nostro Paese da almeno un anno e che si sono sposati nel territorio italiano con cittadini italiani o di uno Stato UE o con cittadini stranieri regolarmente soggiornante in loco. Infine può richiederlo il genitore straniero di un minore italiano residente in Italia a patto che esso non sia stato privato della potestà genitoriale. Tale permesso dura quanto dura il permesso di soggiorno del familiare richiedente il ricongiungimento familiare. 

Domanda: All’interno dell’intervista a cui abbiamo dato il titolo di Avvocato Pitorri Nulla Osta Ricongiungimento Familiare, ci piacerebbe parlare anche dei diritti a cui può accedere uno straniero che richiede questo particolare permesso. Quali sono? 

Risposta: Il cittadino straniero che richiedere il permesso di soggiorno per motivi familiari può accedere ai servizi assistenziali, iscriversi a corsi di formazione professionale e di studio e può inoltre svolgere lavoro subordinato o autonomo rispettando i vincoli di legge. 

Domanda: Come si può richiedere il permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare? 

Risposta: Il visto deve essere richiesto dallo straniero regolarmente soggiornante dietro presentazione di richiesta di nulla osta al ricongiungimento presso lo Sportello unico per l’immigrazione. Lo si può fare online seguendo la procedura disponibile sul sito del Ministero dell’Interno.

Hai trovato l’articolo Avvocato Pitorri Nulla Osta Ricongiungimento Familiare interessante? Continua a seguire il blog per ulteriori informazioni sulla materia